Piano della Sosta

E i residenti avranno il loro garage

Il parcheggio alle porte del centro mette a disposizione di chi vive "dentro le mura" tanti box e un servizio di navetta ogni otto minuti, sostituito, dopo le 20.30, dal servizio Taxibus notturno

Uno degli obiettivi della riorganizzazione dei parcheggi in centro storico, che partirà subito dopo l'attivazione del Novi Park, è semplificare la ricerca di un posto per la propria auto nel cuore della città. Chi abita "dentro le mura", infatti, sa bene che per trovare uno spazio libero vicino a casa bisogna girare a lungo. Il nuovo piano sosta farà aumentare del 50 % le possibilità di trovare quello spazio. Lo dicono i numeri. Attualmente i posti auto in strada nella Zona a traffico limitato (ZTL), quella sorvegliata dalle telecamere del City Pass e dove si entra solo con il permesso, sono 1.750, mentre le macchine che frequentano il centro (i permessi ZTL verdi, che danno la possibilità di parcheggiare in strada) sono circa 5 mila. Quando la ZTL verrà allargata il numero di posti a disposizione "esclusiva" dei residenti aumenterà, e il maxi sotterraneo, se utilizzato in pieno da chi vive in centro, garantirà un parziale svuotamento delle strade. Ad avvicinare il nuovo parcheggio al cuore della città, ci sarà una navetta che ogni otto minuti percorrerà le vie principali e che dopo le 20.30 sarà sostituita dal servizio Taxibus notturno. Entrambi i servizi di navetta e Taxibus saranno gratuiti per i residenti che affittano o acquistano un posto auto al Novi Park. Tutto questo, tradotto in pratica, significa risparmiare tanti giri a vuoto alla ricerca di un posto che ora non è facile trovare